CHE COSA C’E’ NEI DINTORNI? OGNI GIORNO UNA SCOPERTA
private experience in puglia

La Puglia è lunga più di 400 kilometri e MandorleOlio si trova al centro, a ridosso di un’arteria importate come la SS16 che collega tutta la regione da nord a sud. Che cosa c’è nei dintorni di MandorleOlio?

Dai comuni che si affacciano sul mare (la vicina Monopoli, gemella di bellezza; la vivace Mola, con il suo mercato ittico, il capoluogo Bari con il suo piccolo grande mondo da scoprire) fino alle zone più interne, dal carattere più “wild” e tradizionale, in cui riscoprire usi, costumi e sapori della civiltà contadina. Città d’arte come Conversano e Alberobello, con i suoi trulli, spettacolari fenomeni naturali come le Grotte di Castellana (tra le più estese d’Europa, da non perdere la Grotta Bianca che vi lascerà a bocca aperta), il paesaggio bucolico e rilassante della Valle d’Itria, costellata da piccoli centri che contengono gioielli storico-architettonici e peculiarità gastronomiche (Locorotondo, con le cummerse, Martina Franca, con il suo barocco, Cisternino, con la tradizione della carne arrosto e delle “bombette”).

Tutto questo, in un raggio di appena 100 km. Senza dimenticare i parchi naturali (parco delle Dune Costiere-25 km-, oasi naturale protetta del WWF di Torre Guaceto– 45 km), i musei (parco archeologico di Egnazia– 20km-, il Castello Svevo e i numerosi musei di Bari, 35 km), gli eventi stagionali tra il sacro e il profano (le liturgie della Settimana Santa, le processioni a mare, i grandi falò della tradizione, il Carnevale di Putignano).

Per coloro che hanno voglia di spingersi un po’ più in là, la Puglia offre un mondo di bellezze da scoprire: superando la Terra di Bari, in direzione nord, la cattedrale di Trani è senza dubbio una meta da visitare, così come il misterioso Castel del Monte che racchiude la filosofia e lo “stupore” di un imperatore illuminato come Federico II di Svevia. Siamo a metà strada tra Altamura, capitale del pane e piccolo scrigno di storia, Matera, la città dei Sassi e Capitale europea della Cultura 2019, distante solo 100 km da MandorleOlio e la Capitanata, con il promontorio del Gargano e città come Vieste, Peschici, Mattinata e le meravigliose Isole Tremiti, servite da comodi traghetti con partenza giornaliera o in elicottero da Foggia.

La voglia di mare e di natura, la ricerca della bellezza che muove il desiderio di chi viene a trovarci in Puglia saranno il motore che vi spingerà verso sud, attraverso la SS16, in direzione Lecce. Il capoluogo del Salento dista circa 120 km da MandorleOlio e il viaggio vale assolutamente la spesa: la città è un raro esempio di architettura barocca, una città a misura d’uomo e punto di riferimento geografico per spostarsi sia sulla costa adriatica (Otranto e il litorale dei laghi Alimini) che su quella Jonica (Gallipoli, Porto Cesareo, Porto Selvaggio), per ricongiungersi a Santa Maria di Leuca, il punto più a Sud dell’intera regione, in cui Mare Adriatico e Mar Jonio si abbandonano ad un eterno abbraccio, come due amanti.